#BlogNotesPL: la comunicazione dei blogger a Più libri più liberi

Di Laura Ganzetti, pubblicato su Il tè tostato, 24 novembre 2016

logo-plpl

Sta tornando dicembre col suo sacco pieno di meraviglie, il compleanno di Woody Allen già il primo del mese, le luci e la cannella, spero un po’ di romantico freddo, il Natale ovviamente, ma prima insieme al ponte dell’otto torna Più libri più liberi che quest’anno si chiuderà il girono del mio compleanno, l’undici.
Per festeggiare alla grande i miei 37 anni (non percepiti) e soprattutto la piccola e media editoria, torno alla carica col programma di comunicazione editoriale e letteraria figlio di questo blog: #BlogNotes.
Dopo la prima edizione pilota e il successo della seconda sempre a Più libri, dopo aver portato il progetto a Ivrea per La grande invasione lo scorso giugno, si torna al Palazzo dei Congressi e quest’anno col riconoscimento ufficiale da parte della fiera. Qui la presentazione della quindicesima edizione di Più libri più liberi e leggendo si può gioire con me della presenza del Tè tostato e dei blog coinvolti per il #BlogNotesPL:

“Dalla carta al digitale, anche la rete sarà presente al Palazzo dei Congressi: la Fiera ospita #BlogNotes, progetto di web-comunicazione editoriale e letteraria ideato e coordinato da Laura Ganzetti, autrice del blog letterario Il tè tostato, e realizzato con l’impegno di una squadra di blogger appassionati e competenti: Maria di Biase di Scratchbook, Andrea Sirna di Un antidoto contro la solitudine, Diana D’Ambrosio di Non riesco a saziarmi di libri, Simona Scravaglieri di Letture sconclusionate e Barbara Porretta di Libri in valigia. Con L’hashtag #BlogNotesPL i blogger daranno voce in tempo reale a incontri, nuove proposte, racconti di lettura e cronache dagli stand, interviste e immagini in live tweetting da Più libri più liberi.”

Ed eccoci qui:

photo2fun
Col nostro hashtag saremo in giro per i social, su Twitter in primis, ma faremo incursioni un po’ ovunque regalando momenti di fiera e scorci di editoria indipendente dal dicembre romano.
Anche quest’anno sono molte le case editrici che hanno già aderito, succulento il programma di incontri, appassionati i blogger: oltre alla comunicazione live, sui nostri siti ci dedicheremo a recensioni e interpretazioni della Fiera secondo noi.
Un rete di piccoli e piccolissimi, gli irrinunciabili e qualcuno da scoprire, queste le direttrici di #BlogNotesPL per i corridoi del Palazzo dei Congressi, con l’obiettivo di raccontare cosa bolle nella pentola dell’indipendenza editoriale italiana, per una mappa che esplori lo stivale passando di stand in stand.
Stay tuned…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *